Comenius

PROGRAMME

Risorse energetiche

Combustibili fossili

L’uso crescente dei combustibili fossili è iniziato con la rivoluzione industriale (circa 1750). Favoriti alle fonti energetiche rinnovabili per la loro alta densità. I combustibili fossili come petrolio, gas e carbone vengono classificati come non rinnovabili perché il loro tempo di rigenerazione è molto più lungo rispetto al nostro attuale tasso di utilizzo. In oltre il loro utilizzo comporta la produzione di anidride carbonica. Un gas incolore che si accumula in atmosfera.

L'anidride carbonica è uno dei sei gas serra. La cui caratteristica è di essere in grado di assorbire il calore irradiato dalla superficie terrestre provocando il fenomeno del riscaldamento globale.
Nonostante i problemi ambientali che i combustibili fossili provocano ne siamo sempre più dipendenti perché sono facili da estrarre, trasportare e utilizzare. Tuttavia, l’uso crescente di energia e la crescita della popolazione mondiale sta creando un altro problema globale in aggiunta ai cambiamenti climatici che è la dimensione finita di tali risorse.

Picco del petrolio e del gas

Tutti i principali modelli di previsione sulla produzione di petrolio prevedono che l'offerta mondiale di petrolio raggiungerà il picco nel 2025 e alcuni dicono che l'offerta ha già raggiunto il picco (Figura 1).

Figure 1: Oil and gas profiles

(Source Colin Campbell)

disclaimer

 

Search

Language Selection

Find us on